Via Quarenghi, 23 20151 – Milano
02.33403052

Risparmiare in cucina: consigli per una casa sostenibile

Risparmiare in cucinaRisparmiare in cucina: consigli pratici per una casa sostenibile

Quando parliamo di risparmiare in cucina ci riferiamo a un insieme di buone pratiche per una vita più sostenibile e salutare, sia per noi che per l’ambiente. E con un occhio di riguardo sulle nostre tasche.

Dalle abitudini alimentari a un approccio diverso nel come fare la spesa, le soluzioni per ridurre gli sprechi e risparmiare non mancano. Vogliamo scoprirle? Facciamolo subito.

Come risparmiare in cucina: l’organizzazione prima di tutto

Quante volte ti è capitato di fare la spesa, riempire il frigorifero all’inverosimile per poi ritrovare cibi scaduti da buttare via? O guardare con compassione quelle due cipolle e non sapere che farne? E il barattolo di fagioli in fondo allo scaffale, che ricompare dopo un anno?

Cucinare risparmiando: come si fa? Per contenere gli sprechi in cucina la regola principale è organizzazione. Certo, all’inizio può sembrare complicato, il tempo pare mai abbastanza, ma vedrai che non appena avrai preso confidenza con questi suggerimenti, cucinare e risparmiare saranno il tuo binomio preferito. Non perdiamo tempo.

Come risparmiare in cucina#1 Pianifica i pasti

Se anche tu appartieni al team dell’ultimo secondo, questo primo punto potrà risultare il più difficile. Tuttavia, una volta messo in atto, tutto sarà più semplice. Pianificare i pasti ti permette di sapere con esattezza ciò che mangerai e cosa dovrai cucinare a pranzo e a cena. Si tratta di una strategia utile per vari motivi:

  • aiuta ad avere un’alimentazione più sana e variegata;
  • è un modo per coordinare i pasti e non mangiare sempre le stesse cose, lo stesso giorno. Anzi, può essere un momento di condivisione in famiglia per programmare il menù settimanale insieme;
  • diminuisce lo stress di dover pensare ogni singolo giorno a cosa preparare per cena. Provare per credere;
  • migliora la qualità dei tuoi pasti, poiché eviterai di improvvisare con take-away, cene fuori o cibo spazzatura;
  • aiuta a risparmiare denaro con un piano settimanale da seguire. Utilizzi esattamente quello che hai in dispensa ed eviti gli sprechi.

#2 Prepara la lista della spesa

Menù settimanale in una mano, lista dalla spesa nell’altra e un occhio alla dispensa. Per risparmiare in cucina è fondamentale andare a fare la spesa con le idee chiare. Vietato improvvisare, altrimenti il rischio di riempire il carrello per poi tornare a casa senza quello di cui realmente avevi bisogno è molto alto.

Per fare la lista della spesa ci vuole pazienza e attenzione, ma con il piano dei pasti, il risparmio è assicurato e gli sprechi evitati. Saprai esattamente cosa ti serve per tutta la settimana. Ti basterà dunque controllare cosa manca e compilare la lista. Ricordati sempre di dare un’occhiata alla dispensa, soprattutto se non vivi da sola, caso mai qualcuno avesse finito qualcosa e si fosse dimenticato di segnarlo sulla lista.

#3 Organizza la tua dispensa per risparmiare in cucina

Ci sono dei prodotti da avere sempre a disposizione: pasta, cereali, farine, caffè, legumi. Sono prodotti a lunga durata e puoi approfittare delle offerte per farne scorta. Utili anche uova e latte per torte salate, dolci e biscotti da fare in casa.

Più sarà organizzata la tua dispensa e minori saranno gli sprechi: raggruppa i prodotti per tipologia posizionando davanti quelli da consumare per primi. In questo modo, avrai sempre tutto a portata di mano. Anche un frigorifero in ordine ti permetterà di avere un risparmio, sia in termini energetici che economici. Prodotti ben conservati non rischiano di andare a male prima del tempo.

#4 Cucina con il Meal prep

Meal prep significa, letteralmente, preparazione dei pasti. Si tratta di organizzarti e prepararli in anticipo per la settimana o per qualche giorno, in base alle tue necessità. È un vero e proprio stile di vita che ti aiuta a:

  • ottimizzare i tempi in cucina e ridurre la fatica;
  • aumentare il consumo di prodotti di stagione;
  • avere meno pentole da lavare;
  • fare la spesa in modo più consapevole e organizzato;
  • ridurre il carico mentale;
  • avere sempre qualcosa pronto da cucinare.

Come funziona? Impostato il menù settimanale e riempita la dispensa, ritagliati il tempo necessario per il tuo meal prep. Potrai cuocere i legumi o i cereali necessari ai tuoi pasti, preparare le verdure, infornare muffin e torte salate. Il tutto ottimizzando i tempi di cottura e calcolando le giuste porzioni per la settimana.

#5 Congela le pietanze

L’ultimo suggerimento per risparmiare in cucina consiste nel congelare le pietanze. Acquista contenitori di vari formati, con chiusura ermetica per freezer. Li potrai utilizzare per:

  • riporre il pesce o la carne dopo averli cotti e lasciati raffreddare;
  • conservare deliziose polpette preparate in abbondanza per le emergenze;
  • preparare verdure fresche, pulite e tagliate, perfette per gustosi minestroni.

Tutto grazie all’efficienza dei meal prep. Ricordati sempre di etichettare le vaschette indicando il contenuto e la data di preparazione.

Risparmiare in cucina: puoi farlo

Questi consigli sono perfetti per organizzare in modo intelligente e, perché no, anche divertente, la tua pianificazione settimanale in cucina. Risparmi tempo, energia e anche denaro. Mangi meglio, in modo completo e sano.

Da oggi risparmiare in cucina è possibile grazie all’organizzazione dei pasti in anticipo. Hai sempre qualcosa di pronto da riscaldare, anche quando il tempo è poco. Non penserai più “cosa mangiamo questa sera?”. Potrai gustarti deliziosi piatti casalinghi, senza rinunciare alla qualità e senza stress.

Per una spesa che si adatti al meglio al tuo piano settimanale dei pasti, ti aspettiamo al centro commerciale Bonola. Puoi trovare i migliori prodotti alimentari selezionati per organizzare una dispensa sempre al top e ben fornita. Nuove sane e prelibate abitudini ti aspettano.