Scarpe da running a Milano: come scegliere quelle giuste

Scarpe da running a Milano: come scegliere quelle giuste

Scarpe da running a MilanoPrima ancora di mettere i piedi nel tuo nuovo paio di scarpe da running devi trovare il modello giusto per te. E non sarà facile come potresti pensare. Parti da casa con un’idea molto chiara, ma poi ti ritrovi davanti a così tanti modelli di scarpe diversi che disorienterebbero chiunque. Cosa fai?

Le scarpe migliori sono quelle che non ti creano problemi ai piedi, alle articolazioni o alla schiena. Alla prima calzata ti fanno sentire subito a tuo agio. Per avere la certezza di un acquisto soddisfacente, ti sarà utile conoscere qualche informazione sulle scarpe da corsa che ti accompagneranno nelle prossime centinaia di chilometri.

Sia che tu stia acquistando il tuo primo paio o l’ennesimo, siamo qui per aiutarti a scegliere le tue nuove scarpe. Facciamolo subito.

4 aspetti da considerare per scegliere le tue scarpe da running

Quando vuoi acquistare delle scarpe da running non farti ammaliare dall’estetica. La bellezza in questo caso è l’ultimo fattore da prendere in considerazione. Le scarpe da corsa visivamente accattivanti, ma non adatte al tuo piede, possono causarti problemi articolari e alla schiena. Non ne vale la pena.

La conoscenza è potere. E la protezione del piede e delle tue articolazioni ha la priorità su tutto: gusti personali e preferenze di marca. Perciò, sapere cosa considerare quando sei alla ricerca delle scarpe giuste per te, ti aiuta a prendere una decisione consapevole. Vediamo insieme quali domande dovresti porti prima di indossare le tue nuove scarpe da running e iniziare a correre.

#1 Che tipo di piede hai?

La prima cosa da fare è scoprire qual è il tuo tipo di piede. Ovvero, dovresti sapere come si muovono e atterrano i tuoi piedi mentre corri. Hai mai sentito parlare di pronazione? È il modo in cui il piede ruota verso l’interno per distribuire l’impatto nella fase di atterraggio e differisce da persona a persona.

Esistono 3 tipi di pronazione e capire quale sia la tua è un’ottima base di partenza per la scelta delle scarpe da running:

  • neutra – è la pronazione classica dei tipi di piede con archi plantari di dimensioni normali. In seguito alla fase di volo, il piede atterra sull’esterno del tallone e ruota verso l’interno per un efficace assorbimento degli urti. Anche se non ti rende immune da infortuni, riduce la pressione su ginocchia e articolazioni preservando la tua salute;
  • iperpronazione – frequente nei tipi di piede con archi plantari bassi, o piedi piatti. Il tallone atterra sull’esterno, ma la pronazione (rotazione verso l’interno) risulta esagerata e, invece di trasferire il peso del corpo sull’avampiede, lo porta sul bordo interno. Senza una scarpa che offra una stabilità elevata, gli iperpronatori rischiano dolori al ginocchio e lesioni;
  • supinazione – quando l’appoggio avviene verso l’esterno del tallone e la pronazione risulta minima o nulla. Avviene nei piedi con un arco alto. In pratica, la pressione è maggiore sul bordo esterno del piede e lo espone a infortuni. In questo caso servono dei modelli di calzature che offrano molta ammortizzazione e flessibilità.

Non si tratta di problematiche da correggere o da risolvere. Ma conoscere come appoggia il tuo piede mentre corri, ti permette di scegliere il modello di scarpe da running utile a evitare eventuali sovraccarichi a caviglie e ginocchia. Potresti chiedere a qualcuno di farti un video mentre corri e rivederlo in slow motion. In questo modo, puoi capire come e quale parte del piede appoggi per prima.

Scarpe per correre#2 Occasione d’uso: quali sono i tuoi obiettivi di allenamento?

La corsa è la tua passione e non puoi vivere senza? Oppure hai deciso di rimetterti in forma e punti tutto sul running? Un altro fattore da prendere in considerazione prima di acquistare le tue nuove sfavillanti scarpe da corsa riguarda proprio l’utilizzo che ne vuoi fare.

Gare, allenamenti intensivi, amatoriali o agonistici sono attività diverse e ogni occasione richiede modelli di scarpe adatti. Anche le distanze che intendi percorrere incidono nella scelta: fare 4 chilometri al giorno non è la stessa cosa di farne 20.

#3 Terreno: dove vai a correre con le tue scarpe da running?

Asfalto, sentieri, strade sterrate, tapis roulant: ogni terreno ha le sue caratteristiche e non puoi ignorarle quando decidi di comprare un paio di scarpe da running:

  • per l’asfalto – attutiscono l’impatto su superfici dure, per questo devono avere un’ottima capacità di assorbimento;
  • da trail-running – offrono stabilità, sostegno e protezione. Del resto, servono per fronteggiare sentieri sterrati, con molti ostacoli quali rocce, fango, sassi e radici che sporgono dal terreno;
  • da cross-training – sono l’ideale per gli allenamenti al chiuso, in palestra come sul tapis roulant.

#4 Dati alla mano: qual è il tuo peso, l’età e il numero di scarpe?

Sono tre dati che spesso appaiono insignificanti. Anzi, di solito, la ricerca delle scarpe da running, come per qualsiasi calzatura, si basa solo sul numero di scarpe e sulle caratteristiche estetiche.

In realtà, dovresti considerare ogni dettaglio, se vuoi che le tue scarpe da corsa calzino a pennello. Il peso del runner è fondamentale per valutare il livello di ammortizzamento delle scarpe. Fino ai 65 kg sei nella fascia leggera, dai 66 ai 75 kg entri in fascia media, oltre scatta la categoria pesante. Scegliere la scarpa da corsa adatta al tuo peso ti permetterà di rendere meno brusco e doloroso l’impatto con il terreno.

Quando si parla di corsa anche l’età conta. Più gli anni avanzano e più aumenta la necessità di salvaguardare il piede e le articolazioni, che nella corsa sono costantemente sollecitati. Dunque, attenzione alle caratteristiche della scarpa. Fatti consigliare da personale esperto e non rischiare che i tuoi obiettivi di corsa restino un desiderio a causa di un infortunio che avresti potuto evitare.

Infine, il numero di scarpe che indossi quotidianamente non è lo stesso che devi usare come riferimento per le scarpe da running. Aggiungi sempre un numero. Questo perché durante la corsa il piede tende a gonfiarsi e la scarpa non deve risultare troppo stretta e provocarti dolore.

Scarpe da running a MilanoTrova le tue scarpe da running a Milano nel Centro Commerciale Bonola

Le scarpe da running sbagliate possono avere conseguenze davvero nefaste per la salute del piede. Ora non ci pensi, ma nessuno vuole vesciche, fascite plantare, sindrome da stress tibiale, patologie legamentose, ecc. E nemmeno tu.

Scegliere le tue nuove scarpe da running solo in base al colore o al brand non è la modalità esatta. Concentrati sull’uso che ne devi fare, sulle tue caratteristiche fisiche e sugli obiettivi di corsa che vuoi raggiungere. Parti dalle risposte alle 4 domande che abbiamo analizzato insieme ed eviterai di bloccarti davanti all’ampia scelta offerta nei negozi specializzati. Ma non solo, saprai quali dettagli considerare e potrai comprare il modello che meglio soddisfa le tue necessità.

Il comfort delle tue scarpe da corsa è il fattore più importante. Riduce le possibilità di infortunio e ti mette nelle condizioni di esprimerti al meglio. Ma se ancora hai dei dubbi, ti aspettiamo nel negozio Foot Locker all’interno del Centro Commerciale Bonola a Milano.

Siamo grandi appassionati di scarpe e abbigliamento sportivo, sarà un piacere consigliarti e trovare il modello perfetto per i tuoi allenamenti. D’ora in poi, le tue corse saranno sempre un’esperienza piacevole.