Via Quarenghi, 23 20151 – Milano
02.33403052

Scarpe da trail running: come scegliere quelle giuste

Scarpe da trail running: consigli per scegliere quelle giuste

Se vuoi vivere le tue escursioni nel modo migliore, il richiamo delle scarpe da trail running è difficile da ignorare. Tuttavia, prima di avventurarti sui sentieri sterrati devi sapere come sceglierle. Non commettere l’errore di pensare che vadano bene le calzature da corsa che usi su strada.

Hai bisogno di maggiore aderenza su terreni accidentati, con suole rinforzate che migliorano la trazione per aiutarti a muoverti con maggiore sicurezza. Ma non solo, servono scarpe che prevengano un’eccessiva rotazione del piede e lo proteggano con materiali resistenti e comodi allo stesso tempo.

La scelta delle scarpe da trail running inizia valutando il tipo di sentieri su cui intendi correre e prosegue con altri aspetti da considerare. Vediamoli insieme e prepariamoci per nuove avventure off-road.

#1 Scegli la scarpa di trail running in base al terreno

Correre sui sentieri è decisamente diverso rispetto al correre su strada, dove il terreno è lineare e regolare. Nel trail running i cambi di superficie sono la caratteristica principale e, proprio per questo, bisogna prestare maggiore attenzione nella scelta delle scarpe. Protezione, ammortizzazione e impermeabilità, sono tutti fattori da prendere in considerazione in base a dove andrai a correre.

Infatti, nemmeno tutti i terreni sono uguali e presentano le stesse condizioni:

  • terreni morbidi – ti serve un’aderenza aggressiva. I tasselli della suola devono essere profondi per facilitare l’uscita del piede da terreni melmosi e maggiormente instabili;
  • terreni difficili – sentieri scoscesi, ciottolosi o ghiaiosi, richiedono l’uso di un’intersuola rigida per avere maggiore stabilità. Non solo, tomaia rinforzata e ammortizzazione non possono mancare;
  • terreni misti – puoi optare per un paio di scarpe leggere e polivalenti con una tassellatura intermedia fino a 4 millimetri, per avere stabilità, aderenza e leggerezza sulla maggior parte delle superfici;
  • sulla neve – maggiore aderenza data da tassellatura profonda, tomaia impermeabile, punte in metallo, le caratteristiche immancabili per correre sulla neve senza i piedi bagnati.

#2 Scegli la scarpa di trail running in base ai tuoi obiettivi

Nella scelta di un paio di scarpe di trail running è importante capire quale sia l’intensità di utilizzo prevista in base ai tuoi obiettivi di allenamento:

  • livello principiante – stai muovendo i primi passi nel mondo del trail? Scegli delle scarpe leggere e che vadano bene per vari tipi di terreno. Privilegia la comodità in questa prima fase, poi potrai focalizzarti sul modello che più ti si addice;
  • livello intermedio – le tue uscite sono regolari e il trail è diventata una vera e propria passione? Ti servono delle scarpe che ti garantiscano di raggiungere i tuoi obiettivi di progressione ed evitare gli infortuni. Scegli il modello specifico in base ai tuoi allenamenti;
  • livello pro – partecipi alle gare di trail running? Precisione, dinamismo e leggerezza, punta tutto sulla performance senza dimenticare il comfort e l’ammortizzazione.

#3 Scegli le scarpe in base alle tue caratteristiche

Hai sentito che un tuo amico si trova bene con un modello di scarpe da trail running, ma è molto probabile che non valga lo stesso per te. Quando sei alle prese con la scelta devi tener conto delle tue caratteristiche fisiche.

Ad esempio, per chi ha una corporatura robusta, servirà una maggiore ammortizzazione, mentre chi ha una corporatura più leggera potrà puntare su una maggiore reattività. Lo stesso vale se devi comprare una scarpa da trail running per donna o per uomo. I piedi femminili hanno caratteristiche diverse: il collo del piede è più alto, l’arco plantare più lungo e il tallone più stretto.

Proprio per questi motivi provare le scarpe nella maniera corretta è fondamentale per tornare a casa con il paio giusto:

  • deve esserci almeno un centimetro davanti alle dita dei piedi;
  • meglio provarle a fine giornata;
  • vietato farsi influenzare dal prezzo o dal colore, prima di tutto il comfort.

Scarpe da trail running, le caratteristiche che non devono mancare

Abbiamo visto come scegliere un paio di scarpe da trail running in base alle tue necessità ma ci sono tre caratteristiche imprescindibili a cui prestare attenzione:

  • grip – consiste nell’aderenza data dai tasselli integrati. Grazie al grip puoi approcciare fango, sassi e neve senza difficoltà e avere una maggiore stabilità;
  • protezione – spigoli vivi, punte, radici e sassi, le scarpe da trail sono rinforzate per proteggere sia le dita che il collo del piede dagli urti;
  • stabilità – fondamentale quando si corre su terreni accidentati. Ammortizzazione e struttura rigida ti permettono di affrontare la corsa in sicurezza.

Fare trail running è diverso dal correre su strada, ma entrambi questi sport hanno una cosa in comune: serve la scarpa adatta. Non si può lasciare spazio all’improvvisazione. Se sei alla ricerca del tuo nuovo paio di scarpe sportive per allenarti, al centro commerciale Bonola trovi Foot Locker, il negozio specializzato in abbigliamento sportivo e calzature: dai subito inizio al tuo allenamento!